Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_yaounde

Repubblica Centrafricana. Incontro con il Comandante della Missione EUFOR CAR, Gen. Thierry Lion, e visita al Contingente italiano (Bangui, 26 novembre)

Data:

26/11/2014


Repubblica Centrafricana. Incontro con il Comandante della Missione EUFOR CAR, Gen. Thierry Lion, e visita al Contingente italiano (Bangui, 26 novembre)

L’Ambasciatrice italiana in Camerun, accreditata anche in Repubblica Centrafricana, Ciad e Guinea Equatoriale, Samuela Isopi ha visitato la missione militare dell’Unione Europea a Bangui denominata EUFOR-CAR.

Accolta dal Generale Thierry Lion, Comandante della forza europea, l’Ambasciatrice è stata aggiornata sulla situazione operativa, che vede la Missione UE impegnata sul fronte della sicurezza insieme ai Caschi Blu ONU della MINUSCA, ai quali a marzo 2015 sarà trasferito il controllo della zona di operazioni europea.

Al termine del briefing con il Comandante di EUFOR-CAR, si è tenuto l’incontro con i Genieri dell’8° reggimento della brigata ‘Folgore’, cui l’Ambasciatrice Isopi ha testimoniato l’apprezzamento delle autorità centrafricane e della comunità internazionale per l’operato in favore della popolazione svolto dal Contingente italiano.

E’ di circa cinquanta militari dell’Esercito il contributo italiano alla missione multinazionale EUFOR CAR, forte di circa 700 unità operanti nella capitale del Paese africano dallo scorso 15 giugno con l’obiettivo di creare un ambiente sicuro e di consentire l’assistenza umanitaria alla popolazione civile, facendo da ponte alla missione delle Nazioni Unite MINUSCA, iniziata lo scorso 15 settembre.


Il Contingente italiano dispone di un importante parco macchine operatrici del genio e di un congruo numero di veicoli blindati ‘Lince’ dotati di torretta remotizzata ‘Hitrole’, il sistema d’arma italiano ad elevata tecnologia sviluppato per la protezione degli equipaggi.


219