Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_yaounde

Repubblica Centrafricana. Prosegue l’impegno del Contingente italiano di EUFOR CAR (Bangui, 22 ottobre)

Data:

22/10/2014


Repubblica Centrafricana. Prosegue l’impegno del Contingente italiano di EUFOR CAR (Bangui, 22 ottobre)

Prosegue in Centrafrica l’impegno del Contingente italiano della Missione EUFOR CAR nel quadro degli sforzi di ritorno alla pace e di stabilizzazione del Paese. I Genieri paracadutisti dell’8° Reggimento della Missione europea hanno costruito e messo in opera nei giorni scorsi un ponte metallico leggero per mezzo del quale è stata ripristinata la circolazione tra due quartieri di Bangui, da diversi mesi divisi da un’interruzione stradale.

 


Le operazioni di posa del ponte leggero con i militari e i mezzi italiani del genio sono avvenute in coordinazione con le forze speciali spagnole di EUFOR-RCA che abitualmente pattugliano la zona, situata a sud dell’aeroporto di Bangui e considerata una delle più sensibili della capitale per la presenza di 20mila sfollati.

 

La struttura, realizzata in pochi giorni dal laboratorio lavorazioni metalliche del Genio schierato nella capitale centrafricana, era stata espressamente richiesta dalle comunità locali dei quartieri denominati Boeing e Bercail, principalmente per facilitare il transito dei prodotti agricoli della zona verso i mercati.


191