Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_yaounde

Repubblica Centrafricana. Contributo italiano di 600.000 euro all'UNICEF

Data:

25/07/2014


Repubblica Centrafricana. Contributo italiano di 600.000 euro all'UNICEF

Il Ministero degli Affari Esteri italiano ha approvato un nuovo finanziamento di 600.000 euro a favore della Repubblica Centrafricana. Il contributo costituisce un concreto seguito all'impegno annunciato dall'Italia in occasione della Conferenza dei donatori di Bruxelles e sarà destinato al sostegno delle attività di protezione dell'infanzia realizzate nel Paese centrafricano dall'UNICEF. Il progetto riguarderà la protezione infantile e l'istruzione, che rappresenta una delle priorità dell'emergenza umanitaria nella RCA, dove risulta ancora oggi chiuso il 40% delle scuole.

Nel settore della protezione dell'infanzia l'intervento realizzato attraverso UNICEF promuoverà attività di assistenza alle vittime delle violenze di genere e attività di assistenza integrata a circa 10.000 bambini finalizzate a prevenirne il reclutamento forzato  nei gruppi armati. Nel settore educativo, il progetto si propone di rafforzare le capacità del Ministero dell'Istruzione e degli altri attori coinvolti con l'obiettivo di aumentare l'accesso dei minori colpiti dal conflitto alle opportunità formative. Con il contributo italiano saranno in particolare realizzati 15 siti temporanei per l'apprendimento e la protezione minorile a Bangui e saranno inoltre equipaggiate 15 scuole nelle aree di rientro degli sfollati interni.

Con questo nuovo contributo sale a 1.000.000 di euro il finanziamento complessivo erogato nel 2014 dall'Italia a favore dell'UNICEF per l'emergenza umanitaria nella Repubblica Centrafricana.

 


143